Trasformatori per raddrizzatori

Il raddrizzatore converte la tensione da alternata a continua. Anche in questo caso, il trasformatore è sviluppato specificatamente per il raddrizzatore cui è destinato.
Il gruppo di conversione può avere diverse configurazioni (ponte trifase, esafase con o senza bobina interfasica, dodecafase, ecc.) e ciascuna richiede il dimensionamento di un trasformatore dedicato. Sono utilizzati per applicazioni industriali particolari destinati principalmente a impianti galvanici (cromatura, zincatura, ecc.).
Il tipo di utilizzo richiede correnti secondarie elevate nell’ordine delle migliaia di ampere.
La competenza dei progettisti di ORTEA è in grado di sviluppare al meglio lo studio della configurazione delle barre di uscita che costituisce attività critica.