Oxygen




Scarica la brochure




Scarica il case study

Range variazione tensione in ingresso







Oxygen 10-40: ±10% cont. / -40% per 1 min. (100% Vout)
Oxygen 15-50: ±15% cont. / -50% per 1 min. (100% Vout)
Caratteristiche standard

























































Regolazione della tensione controllo con IGBT (tecnologia a doppia conversione)
Stabilizzazione della tensione Controllo a fasi indipendenti
Tensione di uscita nominale disponibile* 380-400-415V (440-460-480V**)
Precisione della tensione di uscita ±0,5%
Frequenza 50Hz ±5% o 60Hz ±5%
Tempo di correzione
Variazione di carico ammissibile Fino al 100%
Sbilanciamento di carico ammissibile 50%
Raffreddamento Ventilazione forzata
Temperatura ambiente 0/+40°C
Massima umidità relativa <95% (non condensante)
Sovraccarico ammissibile 150% per 1 minuto (alla tensione nominale di ingresso)
Colore RAL 9005
Grado di protezione IP21
Strumentazione 10″ color touch panel, multilingue (su richiesta
replicabile a distanza tramite software dedicato
connesso allo stesso network – Ethernet)
Installazione Interno
Sistema di communicazione MODBUS RTU (RS485)
Protezione da sovratensione Scaricatori classe I in entrata
Scaricatori classe II in uscita
Protezioni By-pass di protezione (automatico)

* La tensione nominale può essere selezionata scegliendo uno dei valori indicati.

Tale scelta imposta il nuovo valore nominale come riferimento per tutti i parametri dello stabilizzatore.
** Solo per frequenza 60Hz.

Accessori
  • Interruttore automatico in ingresso
  • Protezione di corto circuito in uscita
  • Linea di by-pass manuale
  • Trasformatore di isolamento in ingresso
  • Filtri EMI/RFI
  • Grado di protezione IP54 indoor / outdoor

Oxygen, grazie ad un adeguato dimensionamento dei componenti di potenza e a una notevole velocità di risposta (

L’energia richiesta viene prelevata direttamente dalla rete.

La compensazione della tensione sull’avvolgimento primario del trasformatore buck / boost viene effettuata dagli interruttori statici IGBT controllati da un microcontrollore. Il sistema controlla la tensione di uscita e l’apertura o la chiusura dei contatti IGBT garantendo la migliore regolazione.

L’utilizzo della tecnologia a doppia conversione garantisce l’isolamento dai disturbi e dalle distorsioni della rete e, insieme all’utilizzo dei condensatori elettrolitici, consente di realizzare macchine per carichi elevati.

Il Sag Compensator può operare con un intervallo di variazione del carico per ciascuna fase da 0 a 100%, non è influenzato dal fattore di potenza del carico e può funzionare con o senza il neutro.

Oxygen può funzionare con diverse tensioni di ingresso e, di conseguenza, di uscita (380V o 415V) rispetto a quella nominale (400V).

I componenti principali sono:

  • Schede elettroniche di controllo basate su microcontrollore IGBT che gestiscono il sistema in termini di regolazione e gestione degli allarmi. Tali schede confrontano il valore della tensione di uscita con quello impostato: se viene rilevata una differenza, generano la compensazione necessaria per riportare la tensione di uscita al valore nominale (a condizione che detta differenza cada nell’intervallo di lavoro).
  • Unità di conversione (raddrizzatore CA / CC e inverter CC / CA):Raddrizzatore: converte la tensione fase-neutro della rete CA in corrente continua mediante un ponte IGBT completamente controllato. Il raddrizzatore è dimensionato per alimentare l’inverter a pieno carico.Inverter: converte la tensione continua proveniente dal raddrizzatore in tensione alternata, stabilizzata in ampiezza. L’inverter utilizza la stessa tecnologia IGBT del raddrizzatore.

 

  • Interruttore statico di by-pass interno che consente l’alimentazione del carico in caso di guasti.
  • Trasformatore buck/boost per aggiungere o sottrarre la tensione necessaria per compensare le fluttuazioni della rete.
  • Touch Display.

 

L’interfaccia utente viene creata utilizzando un “touch display” (10 “) multilingue; attraverso il menu di selezione è possibile visualizzare i valori elettrici e impostare i parametri operativi dello stabilizzatore.

È anche possibile comunicare con il componente elettronico tramite il bus seriale RS485 utilizzando il protocollo Modbus RTU.

L’armadio standard è metallico con colore RAL9005 e grado di protezione IP21.

Leggi tutto