Oxygen… raddoppia!

Effettuata la messa in servizio dell’apparecchiatura di compensazione dei buchi di tensione Oxygen 320-10-40.

È in grado di compensare buchi di tensione con profondità fino a -40% rispetto alla tensione nominale, corregge in tempo reale le fluttuazioni di tensione entro il ±10% rispetto alla tensione nominale, e tutto questo per una potenza di 320kVA a 400V 50Hz.

Il cliente finale è una multinazionale specializzata nella produzione di turbine a gas di grande potenza che riproducono perfettamente modelli ormai fuori produzione, anche di costruttori terzi. Questa grande capacità ingegneristica, permette di tenere in vita impianti di generazione che, viceversa, dovrebbero essere rifatti ex-novo.

L’Oxygen appena installato va a migliorare il Power Quality di una blindo a cui sono asservite delle macchine che eseguono lavorazioni meccaniche di grande precisione, e di lunga durata, su pezzi di grande dimensione ed elevato valore economico.

Si aggiunge ad un Oxygen da 250-10-40 che si è fatto apprezzare con degli ottimi risultati ottenuti da quando è stato installato, all’inizio del 2019.