OTTIMIZZATORI DI RETE

OPTInet

Ortea
Manufactured by: Ortea
Model: OPTInet
Product ID: 153
trifase
10-6000A

Caratteristiche standard
Stabilizzazione della tensione Controllo a fasi indipendenti
Tensione di uscita selezionabile* 380-400-415V
Precisione della tensione di uscita ±0,5%
Frequenza 50Hz ±5% o 60Hz ±5%
Variazione di carico ammissibile Fino al 100%
Sbilanciamento di carico ammissibile 100%
Raffreddamento Ventilazione naturale. Sopra i 35°C assistita con ventole
Temperatura ambiente -25/+45°C
Temperatura di immagazzinamento -25/+60°C
Massima umidità relativa 95% (non condensante)
Sovraccarico ammissibile 200% 2 min.
Distorsione armonica Non introdotta
Colore RAL 7035
Grado di protezione IP 21
Strumentazione Da 10A a 2500A multimetro digitale
da 3000A 10" touch display (multilingue)
Installazione Interno
Protezione da sovratensione
  • Scaricatori classe I in entrata** (standard da 3000A)
  • Scaricatori classe II in uscita** (standard da 90A)
  • Sistema di ritorno alla tensione ottimale tramite supercondensatori in caso di blackout
* La tensione di uscita può essere regolata scegliendo uno dei valori compresi nell’intervallo indicato.
Tale scelta determina il nuovo valore nominale di riferimento per tutti i parametri dello stabilizzatore.
** Opzionale.
Accessori
  • Dispositivi di interruzione
  • Protezione del carico da sovra/sottotensione
  • Linea di by-pass manuale
  • Kit protezione totale
  • Trasformatore di isolamento in ingresso
  • Sistema automatico per la correzione del fattore di potenza integrato
  • Scaricatori di sovratensione SPD
  • Filtri EMI/RFI
  • Reattanza di punto neutro
  • Grado di protezione IP54 indoor / outdoor


OPTInet è un’apparecchiatura espressamente progettata per incontrare le crescenti esigenze di power quality riscontrabili nei più svariati settori dell’industria moderna.

OPTInet combina le proprietà consolidate degli stabilizzatori ORTEA con caratteristiche che permettono di ottenere un risparmio energetico e un miglioramento della qualità dell’energia.

Uno dei fattori che influenzano il risparmio energetico è costituito dal fatto che le apparecchiature elettriche sono generalmente progettate per funzionare alimentate da una gamma di tensioni anziché soltanto dalla tensione nominale. Tuttavia, alimentare un dispositivo con una tensione maggiore di quella necessaria implica un consumo maggiore di energia e una riduzione dell’aspettativa di vita dell’apparecchiatura stessa.

Per esempio, in caso di carichi resistivi, la fornitura di 240V invece di 230V implica un aumento di circa il 10% del consumo di energia.

A livello mondiale, questa situazione si riscontra a causa della presenza di sistemi di distribuzione a tensione nominale superiore a 400V (Regno Unito, Australia, parti dell’India ecc.): OPTInet fornisce una pratica ed efficace risposta al problema.

Inoltre, una maggiore tensione di alimentazione può indurre problemi nei componenti magnetici (possibilità di saturazione del nucleo).

Altri elementi, come la vicinanza alle centrali elettriche o alle stazioni di distribuzione, che erogano tensioni più alte per coprire la parte finale delle linee di distribuzione, potrebbero influire sulle prestazioni dei carichi e sulle bollette energetiche.

Per ottimizzare il consumo di energia, il primo passo da compiere è effettuare l’analisi del carico da parte di un tecnico qualificato, in modo da valutare la situazione esistente, stabilire le azioni da intraprendere e stimare il potenziale risparmio energetico. Ciò è necessario dato che non tutti i carichi sono sensibili al variare della tensione.

Riassumendo, i parametri che ci permettono di valutare la qualità del risparmio energetico si possono individuare in:

  • Tensione di rete differente dalla tensione nominale, più alta è questa differenza, maggiore il risparmio energetico.
  • Tipo di carico, più o meno sensibile alla variazione di tensione. Un analisi accurata permetterà di scegliere la soluzione migliore per quanto riguarda il dimensionamento. In alcuni casi potrebbe essere conveniente installare l’ottimizzatore solo per alcune tipologie di carico.

OPTInet è appositamente progettato per permettere di regolare la tensione ricevuta dal sistema di distribuzione e restituirla al valore per cui il carico è stato progettato. OPTInet ottimizza le prestazioni delle apparecchiature alimentate, ottenendo così minori consumi, risparmio energetico, riduzione dei costi e un’aspettativa di vita più lunga.

Leggi tutto
Per saperne di più